Roma, Roberto Pruzzo a gamba tesa contro i calciatori: “inaccettabili, c’è un limite a tutto”

©Delmati/Lapresse Roma Nella foto Archivio Bruno Conti e Roberto Pruzzo

Roma, Roberto Pruzzo ha detto la sua sulla sconfitta altisonante subita dai giallorossi in casa della Fiorentina in Coppa Italia

Il giocatore fa presto a cambiare pagina, ma c’è un limite a tutto. Bisogna assumersi le responsabilità e non è accettabile un atteggiamento del genere“. L’ex attaccante della Roma, Roberto Pruzzo, commenta così la pesante sconfitta dei giallorossi per 7-1 a Firenze nei quarti di finale di Coppa Italia. “Tu ti rendi conto che stai andando alla deriva e non fai nulla, anzi sei andato incontro ad una sconfitta incredibile”, aggiunge Pruzzo ai microfoni di Radio Radio. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery