Race of Champions – Che spettacolo in Messico: Mick Schumacher e Vettel sconfitti in finale, la vittoria al Team Nordico

Mick Schumacher e Sebastian Vettel sconfitti in finale alla Race Of Champions: la vittoria al team nordico formato da Kistensen e Kristoffersson

E’ andata in scena in Messico la Race of Champions: a trionfare nell’appassionante sfida a squadre è stato il Team Nordico, che in finale ha avuto la meglio sul duo tedesco formato dal giovane Mick Schumacher, fresco della firma di contratto con la Ferrari Academy, e dal veterano Sebastian Vettel.

Al Foro Sol di Messico si sono sfidate le leggende degli sport motoristici e sono stati Kristensen e Kristoffersson ad avere la meglio su tutti e ad aggiudicarsi la vittoria dopo un’appassionante finale. Nella prima manche Kristensen ha battuto il quattro volte campione del mondo di F1 Sebastian Vettel per 2 gare a 1. Il campione europeo FIA di Formula 3 di quest’anno, Mick Schumacher, è tornato in grande stile per la squadra tedesca battendo Kristoffersson 2-0 nella seconda manche. Ma Kristensen è stato troppo forte nel decidere, prendendo il trofeo della Coppa delle Nazioni ROC per il Team Nordico.

È stata una lotta molto serrata, come si è visto con la mia gara con Sebastian. Mick ha avuto una brillante lotta con Johan. Dovrebbe essere molto orgoglioso di se stesso nella sua prima partecioazione alla Race Of Champions – e sono sempre orgoglioso ogni volta che sconfiggo uno Schumacher. Quindi siamo entrambi molto orgogliosi di portare il Team Nordic alla vittoria di oggi. È stato Johan a portarci in finale, perché è stato molto forte all’inizio. Ha iniziato la giornata meglio e poi ci ho pensato io a concludere al meglio, e alla fine ha funzionato. La folla messicana ha molta passione e ci è piaciuto essere qui. Questa è stata la mia quindicesima apparizione alla ROC, che ha eguagliato il record di Stig Blomqvist. Spero che Stig lo stia guardando da qualche parte e spero che sia un po ‘orgoglioso di me anche se non sono uno svedese!”, ha dichiarato Kristensen dopo la vittoria.

La Race Of Champions è un evento difficile: lavorare fino in fondo alle fasi a gironi e poi andare alle semifinali e alla finale. Abbiamo avuto alcune vittorie cruciali lungo la strada e poi Tom ha portato a casa il più grande trofeo. È la mia prima volta in Messico e sono davvero felice di essere qui, e di far parte dell’evento contro alcuni dei migliori piloti del mondo. Penso che sarà una lunga serata ma ora abbiamo un trofeo, possiamo essere un po ‘più rilassati riguardo l’evento individuale di domani. Quindi vediamo cosa succede ma prima dobbiamo passare questa notte … “, ha aggiunto Kristoffersson.

LE PAROLE DI VETTEL >>> Race of Champions – Vettel e quel pensiero speciale per Schumacher: “ricordo la mia prima apparizione con Michael, sarebbe orgoglioso di Mick”

LE PAROLE DI MICK SCHUMACHER >>> Race of Champions – Mick Schumacher euforico: “bello condividere con Sebastian Vettel un’esperienza così speciale”

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (33429 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery