Race of Champions – Vettel e quel pensiero speciale per Schumacher: “ricordo la mia prima apparizione con Michael, sarebbe orgoglioso di Mick”

Le bellissima parole di Sebastian Vettel dopo il secondo posto alla Race of Champions in coppia col giovane Mick Schumacher

Tanto divertimento e spettacolo puro ieri alla Race of Champions in Messico. Sebastian Vettel e Mick Schumacher hanno ceduto in finale alla coppia nordica formata da Kristensen e Kristofferssen. Il duo tedesco è comunque soddisfatto del risultato ottenuto e dell’avventura vissuta insieme al Foro Sol di Mexico City.

Mick e io possiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto oggi. Sarebbe stato fantastico tornare a casa con il trofeo, ma non è mai stato facile arrivare fino in fondo alla Race Of Champions, e abbiamo fatto bene. Non c’è da vergognarsi nel perdere contro Tom e Johan, che sono piloti di classe mondiale ed erano un po ‘troppo veloci oggi. In finale ho avuto un buon feeling con la vettura del Rallycross, ma Tom è stato un po ‘più veloce. È divertente essere qui in Messico, siamo tutti della stessa famiglia di automobilisti e non passiamo molto tempo insieme, quindi questo è un bel modo per farlo. Per quanto riguarda domani, può succedere di tutto. Con il format che abbiamo alla Race Of Champions, è così competitivo che devi avere tutto a posto. Si tratta di adattarsi alle auto senza errori e trovare il flusso. Dipenderà in gran parte dalla nostra forma stasera nel bar…“, ha dichiarato Sebastian Vettel

LAPRESSE/FRANCOIS BAUDIN

Soprattutto è ovviamente molto speciale aver stretto una squadra con Mick oggi. Ricordo la mia prima apparizione in Race Of Champions e il fatto di guardare in alto verso Michael. Sappiamo tutti che sarebbe molto più speciale avere Michael qui per assistere alla performance di Mick oggi, ma sono sicuro che sarebbe orgoglioso di suo figlio“, ha concluso il pilota tedesco della Ferrari.

Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 3 votes.
Please wait...
About Rita Caridi (34015 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery