Race of Champions – Mick Schumacher euforico: “bello condividere con Sebastian Vettel un’esperienza così speciale”

Mick Schumacher e l’avventura alla Race of Champions in Messico: le parole del giovane pilota tedesco dopo il secondo posto conquistato con Sebastian Vettel

Grande spettacolo al Foro Sol di Mexico City per la Race of Champions. La vittoria è andata al duo nordico formato da Kristensen e Kristofferssen, che hanno battuto in finale la coppia del Team tedesco formata dal giovane Mick Schumacher, neo acquisto della Ferrari, e dal veterano Sebastian Vettel.

Felice e soddisfatto del risultato, nonostante la sconfitta in finale, il giovane campione europeo di F3, ha commentato così la sua avventura alla Race of Champions: “è stata una grande esperienza ed è stato speciale condividerla con Sebastian. Ha fatto un lavoro fantastico e senza di lui non saremmo arrivati ​​in finale. Quindi siamo felici di aver avuto una buona corsa nella Coppa delle Nazioni ROC. Abbiamo fatto bene, non abbastanza per ottenere la vittoria, ma il secondo posto non è male. È fantastico per i fan messicani vedere così tanti piloti e nazionalità diverse. C’è stato molto da fare, ma sono felice di essere stato qui per lottare contro alcuni piloti leggendari fino alla finale. Durante la gara contro Helio Castroneves, presi anche mia sorella Gina come passeggero. Immagino che mi abbia portato un po ‘di fortuna perché ho vinto, quindi sono stato felice di vincere anche con lei. Ora possiamo concentrare l’attenzione sulla gara dei campioni di domani“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34079 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery