Pitti Uomo – Y/Project è il menswear guest designer dell’edizione 2019

LaPresse/Marco Bucco

Y/Project è il menswear guest designer di Pitti Uomo. Il designer belga Glenn Martens presenta a Firenze la nuova collezione

Il designer belga Glenn Martens, direttore creativo di Y/Project, fashion brand basato a Parigi, presenterà la nuova collezione uomo Y/Project 2019/2020 a Firenze, con un evento speciale in occasione di Pitti Uomo 95 (8-11 gennaio). La sfilata si terrà nel Chiostro Grande del Complesso di Santa Maria Novella mercoledì 9 gennaio alle ore 18.

Vincitore l’anno scorso del prestigioso Andam Fashion Award, Y/Project è considerato una delle voci più originali della scena fashion contemporanea. Martens è stato scelto come Menswear Guest Designer di Pitti Uomo 95.

Glenn Martens ha creato con Y/Project un linguaggio estetico nuovo, che si alimenta di contraddizioni – dichiara Lapo Cianchi, direttore comunicazione & eventi di Pitti Immagine – In cui lo chic si accosta a riferimenti eclettici e stravaganti, in cui lo streetwear si arricchisce di dettagli storici e tocchi couture talvolta fuori scala.Un design concettuale già entrato in sintonia con le punte più avanzate del mercato. Un designer che esprime un acuto sense of humor e che ha un visione della moda molto personale, dove c’è spazio per la libertà di vestirsi, la sperimentazione e il divertimento – senza erigere barriere di alcun genere“.

L’incredibile patrimonio storico di Firenze è da sempre per me una fonte inesauribile di ispirazione. E’ un grande onore essere stato invitato a presentare Y/Project in occasione di Pitti Uomo, nel cuore di questa meravigliosa città“, dice Glenn Martens, designer di Y/Project.

Nominato direttore creativo di Y/Project nel 2013, Glenn Martens ha subito voluto combinare nella label parigina una cura del dettaglio di natura concettuale e innovativa a un utilizzo giocoso delle proporzioni e dei riferimenti storici.

Al cuore di Y/Project, Martens mette costantemente l’accento sui valori di individualità e indipendenza. Fondendo l’energia della strada con silhouette volutamente provocatorie, il suo modo davvero unico di interpretare il maschile e il femminile mixa rimandi eccentrici con look unisex che superano il concetto di versatilità.

Nel giugno 2017 Y/Project si è aggiudicato il prestigioso Andam Grand Prize, uno dei riconoscimenti più autorevoli nel fashion a livello internazionale. E nel settembre 2017 e 2018 Glenn Martens è stato inserito da The Business of Fashion tra le 500 persone più influenti della moda globale oggi.

La contemporaneità della visione di Martens ha conferito al brand un’affascinante forza narrativa, che ha portato a uno straordinario periodo di crescita, conquistando sia il favore della critica sia il successo commerciale, grazie anche a collaborazioni con altri importanti brand della moda.

Y/Project ha consolidato la sua posizione nel mercato del lusso con oltre 150 rivenditori, come Browns, Dover Street Market, Barney’s, Selfridges, Boon The Shop, Lane Crawford, Jeffrey, Addition Adelaide, Net-A-Porter, Mytheresa.com, Matchesfashion.com, Ssense, Forward by Elyse Walker e Kuznetsky Most 20. (Red-Xio/AdnKronos)

 

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery