Pista Lunga – Al via domani gli Europei a Collalbo

Credit: Martin De Jong

La Nazionale del d.t. Marchetto impegnata da domani nella tre giorni della rassegna continentale sul ghiaccio dell’Arena Ritten. Giovannini e Lollobrigida i leader azzurri

Il primo grande appuntamento internazionale del 2019 è alle porte. Cominciano infatti domani a Collalbo i Campionati Europei di pista lunga con i più grandi pattinatori del continente pronti a sfidarsi sul velocissimo ghiaccio dell’Arena Ritten: dopo le edizioni del 2007 e del 2011 l’ovale altoatesino torna ad ospitare questo prestigiosissimo evento in una tre giorni che vedrà alla partenza ben 82 atleti provenienti da 13 diverse nazioni. L’Italia, Paese ospitante, porterà sul ghiaccio otto atleti con obiettivi e ambizioni importanti per una rassegna che metterà in palio sia i titoli Allround che i titoli Sprint.

A una settimana dai Campionati Italiani di Baselga di Pinè, i big della Nazionale del d.t. Marchetto arrivano in forma all’appuntamento con Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) e Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) punte di diamante della formazione azzurra. La pattinatrice romana, specialista nella Mass Start, ha dimostrato negli ultimi mesi una crescente solidità sulle distanze classiche e a Collalbo proverà a insidiare le concorrenti più agguerrite – Ireen Wüst e Martina Sablikova su tutte – per puntare ad un posto sul podio da contendere presumibilmente all’olandese De Jong e alla russa Voronina. Se Lollobrigida è l’unica azzurra nell’allround femminile, al maschile l’Italia schiera, oltre a Giovannini, anche Davide Ghiotto (Fiamme Gialle) e Gabriele Galli(H2O Varese) con Michele Malfatti (S.C. Pergine) riserva. Agguerritissimo il parco di avversari con il leggendario Sven Kramer grande favorito e gli altri olandesi Douwe de Vries e Patrick Röst, oltre ai norvegesi Havard Bokko e Sverre Lunde Pedersen e alla batteria russa, attesi protagonisti. Nello Sprint invece l’Italia porta la fresca campionessa tricolore Noemi Bonazza (Fiamme Oro) al femminile e la coppia David Bosa (Fiamme Oro) e Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle), rispettivamente campione e vicecampione nazionale, al maschile.

I Campionati Italiani di una settimana fa hanno confermato i valori che ci aspettavamo, dallo Sprint fino all’Allround. Arriviamo a questi Europei con la voglia di onorare l’evento al massimo delle nostre possibilità su una pista splendida, con un ghiaccio eccellente e una cornice formidabile – le parole del d.t. azzurro Maurizio Marchetto -. La squadra mi appare in crescita, ha dovuto smaltire gli sforzi della rassegna tricolore e anche se non si è preparata specificatamente per questo evento avendo da qui in avanti molti altri appuntamenti in stagione, credo possa dire la sua. Ce la metteremo tutta“.

I preparativi sono ultimati, abbiamo fatto tutto il possibile per poterci presentare come buoni padroni di casa e per svolgere competizioni possibilmente perfette: non vediamo l’ora di cominciare – afferma il direttore del comitato organizzatore Jakob Gamper -. Auguriamo a tutti gli atleti gare prive di infortuni e un grosso ‘in bocca al lupo’. Colgo l’occasione anche per ringraziare fin d’ora i circa 80 volontari e gli sponsor per il loro sostegno. Senza la loro collaborazione sarebbe impossibile realizzare questi Europei di Collalbo“.

biglietti per gli Europei sono ancora disponibili e possono essere acquistati sul sito https://ec2019.ritten.com al prezzo di 25 euro. L’abbonamento per tutti e tre i giorni, il cosiddetto Event Ticket, costa invece 65 euro. I bambini sotto i 6 anni entrano gratis.

Questo il programma di gare del week-end:

Venerdì 11 gennaio – diretta su RaiSport
dalle ore 13.30 – donne allround 500 metri; uomini sprint 500 metri; donne allround 3000 metri; uomini sprint 1000 metri

Sabato 12 gennaio – differita RaiSport dalle 15 ma in diretta web streaming
dalle ore 11.30 – donne allround 1500 metri; uomini sprint 500 metri; donne sprint 500 metri; uomini allround 5000 metri; donne allround 5000 metri; donne sprint 1000 metri; uomini sprint 1000 metri; uomini allround 5000 metri

Domenica 13 gennaio – differita Raisport dalle 15.05 ma in diretta web streaming
dalle ore 12.30 – donne sprint 500 metri; uomini allround 1500 metri; donne sprint 1000 metri, uomini allround 10.000 metri

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery