MotoGp – Presentazione Ducati, Dall’Igna non si nasconde: “l’obiettivo è il Mondiale, in Qatar la nuova carena”

gigi dall'igna presentazione ducati 2019

Il General Manager di Ducati ha parlato della vecchia e della nuova stagione, svelando quello che sarà l’obiettivo del team nel 2019

Si accendono i riflettori sulla nuova Ducati, pronta a mostrarsi al mondo nella serata di oggi. Il team di Borgo Panigale ha scelto la sede della Phillip Morris a Neuchatel per il lancio, svelando anche la nuova partnership con il marchio Mission Winnow inserito anche nella denominazione ufficiale del team.

dovizioso

AFP/LaPresse

Prima di alzare i veli sulle moto, ha parlato Gigi Dall’Igna svelando gli obiettivi per la nuova stagione: “è stata una stagione importante per la Ducati, un anno che ci ha visto crescere e migliorare ancora per il quarto anno consecutivo sia dal punto di vista tecnico che sportivo. Siamo stati molto competitivi, anche su piste che tradizionalmente erano state difficili per noi, continuando ad esserlo poi in quelle in cui lo eravamo già. Abbiamo vinto con più piloti e anche quei piloti che non hanno vinto hanno disputato ottime gare con la Ducati, è stata una stagione positiva. L’unico problema è che non siamo riusciti a mantenere il Mondiale aperto fino all’ultima tappa di Valencia come avevamo fatto l’anno precedente, questo è un segno come i rivali diretti siano migliorati. Dobbiamo migliorare e crescere ancora di più, cercando di portare delle idee che possano migliorare la competitività dei nostri progetti a tutti gli effetti. Abbiamo provato a testare queste nuove idee a Jerez, continueremo a Sepang e poi in Qatar testeremo anche la nuova carena. Gli sviluppi coprono tutte le aree, anche il motore viene aggiornato con maggiore potenza e più cavalli”.

FAlePhoto

Il discorso poi si sposta sui piloti: “Dovizioso era in Ducati anche prima di me, conosce tutti e il nostro modo di operare. Vorrei sottolineare che la continuità è uno degli aspetti più importanti nel nostro mondo. Ha fatto grandi gare, ha concluso al secondo posto negli ultimi due campionati e ha la determinazione di fare meglio. Petrucci? Danilo ha una storia importante con la Ducati, è con noi dal 2015 e ha fatto tante grandi gare. Non ha ancora mai vinto, ma questo deve essere il suo obiettivo principale del 2019. L’obiettivo di squadra è quello di lottare per il campionato, non saremo i favoriti ma ci impegneremo per rendere quest’anno indimenticabile per tutti i ducatisti”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery