Golf, Harrington scelto come capitano europeo in vista della Ryder Cup 2020

Padraig Harrington Lionel BONAVENTURE / AFP

L’irlandese è  stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani di Ryder Cup, dal Chief Executive European Tour e da Edoardo Molinari, in rappresentanza dei giocatori del massimo circuito europeo

L’irlandese Padraig Harrington sarà il capitano europeo nella Ryder Cup 2020 in Wisconsin, ultima edizione prima della sfida ‘italiana’ fra Europa e Stati Uniti in programma nel 2022 a Roma, presso il Marco Simone Golf & Country Club. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani di Ryder Cup, Paul MacGinley, Darren Clarke e Thomas Bjorn, da Keith Pelley, Chief Executive European Tour e da Edoardo Molinari, in rappresentanza dei giocatori del massimo circuito europeo.

Padraig Harrington

Lionel BONAVENTURE / AFP

Già vice-capitano nelle ultime tre edizioni, Harrington guiderà la formazione continentale nella sfida contro gli statunitensi in programma dal 25 al 27 settembre 2020 al Whistling Straits di Haven nel Wisconsin, con i padroni di casa molto determinati a cancellare la pesante sconfitta subita lo scorso settembre a Parigi (17,5-10,5) dove Francesco Molinari è stato grande protagonista e autore di due record prestigiosi. Professionista dal 1995, Harrington, 47enne di Dublino, ha disputato per sei volte la Ryder Cup, l’ultima nel 2010, in quattro occasioni e ottenendo in totale 10,5 punti. Gioca ininterrottamente da 22 anni sull’European Tour con passaggi anche sul PGA Tour, di cui è membro dal 2005. Nel suo palmarés spiccano tre major, due Open Championship (2007-2008) e un PGA Championship (2008), insieme a 12 titoli nel circuito continentale e a tre in quello americano. Inoltre si è imposto una volta nel Japan Tour, due nell’Asian Tour, ha fatto suo un World Challenge e ha conseguito una World Cup (1997, con Paul McGinley). (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery