F1, Wehrlein esce allo scoperto: “ho avuto alcuni colloqui con la Ferrari, ma…”

LaPresse/Photo4

Dopo le numerose indiscrezioni uscite sul suo conto, il pilota tedesco ha ammesso di aver avuto contatti con la Ferrari

Il segreto è destinato ormai a durare poco, Pascal Wehrlein sarà il sostituto di Daniil Kvyat al simulatore della Ferrari. Il pilota tedesco è uscito allo scoperto, confermando di aver avuto contatti con la scuderia di Maranello per diventarne development driver.

LaPresse/Photo4

Intervenuto ai microfoni di Motorsport-Magazin.com, l’ex Sauber e Manor ha sottolineato: “la situazione è che si stanno svolgendo dei colloqui, ma non è stato ancora confermato nulla. Uno dei motivi per cui ho scelto la Formula E è che posso anche lavorare in altri campionati, lo scorso anno dissi di essere molto interessato a fare qualcos’altro oltre alla Formula E e un ruolo alla Ferrari rappresenterebbe ovviamente un’opportunità. È da molto tempo che vado piuttosto d’accordo con Vettel, fino a che punto è stato coinvolto non posso però valutarlo. Il mio obiettivo resta la Formula 1, ma al momento sono felice dove mi trovo. Per me è positivo potermi sedere nell’abitacolo di una monoposto a ruote scoperte, perché vedo il mio futuro in queste categorie”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery