Dakar 2019 – Settima Tappa: crolla Quintanilla, Brabec nuovo leader: per le auto splendido duello tra Peterhansel e Roma

LaPresse/EFE

Brabec nuovo leader della classifica generale delle moto, Al-Attiyah domina quella delle auto: la situazione dopo la settima tappa della Dakar 2019

E’ andata in scena ieri la settima tappa dell’edizione 2019 della Dakar. Ancora una giornata di tanto spettacolo sulle sabbie africane: per quanto riguarda le moto è stato Sunderland uno dei protagonisti assoluti. Dopo una partenza ritardata di 30 minuti per visibilità scarsa e nebbia fitta, le moto sono riuscite finalmente a partire , il 29enne britannico è riuscito a sbaragliare la concorrenza, facendo letteralmente mangiare la polvere a Quintanilla, scivolato in classifica generale. Ne ha approfittato Brabec, che col suo terzo posto di ieri, alle spalle di Siunderland e Florimo, è diventato il nuovo leader della classifica con un vantaggio di quasi sette minuti su Price.

Per quanto riguarda le auto, invece, sempre dopo un leggero ritardo a causa della nebbia, è stato il duello tra Peterhansel e Roma a regalare spettacolo puro:i l francese è riuscito ad allungare, chiudendo in testa con 4’33” sullo spagnolo e 9’28” sul terzo classificato, Carlos Sainz. Disastro Loeb, che ha perso circa 40 minuti a causa un problema elettrico alla sua Peugeot. Nasser Al-Attiyah continua a dominare la classifica generale.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34038 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery