Coppa Italia – Poker nel primo tempo, la Lazio liquida il Novara e prenota la sfida contro l’Inter

Alfredo Falcone/LaPresse

La Lazio liquida il Novara negli ottavi di finale di Coppa Italia: i biancocelesti superano 4-1 la formazione piemontese e prenotano la sfida contro l’Inter, favoritissima sul Benevento

Sarà stata l’assenza di calcio giocato e la necessità di ritornare a mettere minuti nelle gambe in partite ufficiali, o forse è solo il segnale che la Lazio, questa Coppa Italia, vuole prenderla seriamente, anche se di fronte, negli ottavi di finale, ha il Novara. I biancocelesti giocano con l’11 titolare tipo, con un’interessante convivenza tattica fra Luis Alberto e Milinkovic-Savic, scelti contemporaneamente a centrocampo, insieme al duo d’attacco Immobile-Caicedo. Inzaghi sceglie una Lazio a trazione anteriore che liquida il Novara in soli 45 minuti: apre le danze Luis Alberto, Immobile sbaglia un rigore ma firma una doppietta e, in pieno recupero, Milinkovic-Savic firma il poker. La rete di Eusepi nella ripresa serve al Novara unicamente per rendere meno amaro il passivo. Grazie a questo successo, la Lazio prenota la sfida per i quarti di finale contro la vincente di Inter-Benevento, con i nerazzurri favoritissimi, salvo errori. A proposito di errori: è un errore far entrare allo stadio gente che, durante una partita di calcio, si sforza nel gridare cori antisemiti e razzisti, ancora nel 2019. Incredibile.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery