La grande boxe sbarca a Milano: il secondo appuntamento della storica joint venture tra Matchroom Boxing Italy, Opi Since 82 e DAZN

La grande boxe sbarca a Milano con Matchroom Boxing Italy, Opi Since 82 e DAZN.  Tre titoli in palio venerdì 8 marzo nella ricca serata di pugilato che verrà trasmessa in diretta dalla piattaforma di streaming

Matchroom Boxing Italy, Opi Since 82 e DAZN sono lieti di annunciare il secondo appuntamento della loro storica joint venture di otto anni in Italia. Dopo il successo dell’evento inaugurale a Firenze lo scorso novembre, la grande boxe sbarcherà infatti venerdì 8 marzo al Superstudio di via Tortona 27, a Milano, con diretta su DAZN. Tra i nove incontri in programma, che vedranno protagonisti alcuni dei pugili emergenti italiani più interessanti, ben tre avranno in palio un titolo.

Il talentuoso e imbattuto supermedio Daniele Scardina (15-0, 14 KO), originario di Rozzano, sfiderà, per il suo secondo titolo da professionista, il campione finlandese dei supermedi Henri Kekalainen (11-5, 5 KO), per la corona IBF International. Il potente peso welter ucraino Maxim Prodan (15-0, 14 KO) si giocherà il suo primo titolo, quello IBF International dei pesi welter, contro l’ex campione belga dei pesi superleggeri Steve Jamoye (25-6-2, 5KO). Completa la main card l’ex sfidante per il titolo mondiale, la milanese Vissia Trovato (12-1, 5 KO), che affronterà la messicana Erika Cruz Hernandez (9-1, 3 KO) per il titolo WBC World Silver dei pesi piuma.

Negli altri incontri in programma, il supermedio verbanese Ivan Zucco (6-0, 5 KO) vuole stupire il pubblico nella sua prima sfida trasmessa in tv, l’ex campione italiano dei pesi welter Dario Morello punta a portare la sua striscia di imbattibilità a 14-0, il romano Mirko Natalizi (3-0, 2 KO) affronta il suo quarto incontro nei pesi super welter; sul ring anche il supermedio Marzio Franscella (6-0) e il novarese super welter Samuel Nmomah (9-0, 3 KO). L’ex sfidante per il titolo mondiale Jamie Cox (25-2, 14 KO), originario di Swindon (Inghilterra), combatterà in Italia per la prima volta, con l’obiettivo di rilanciare la propria carriera dopo le sconfitte con George Groves e John Ryder.

“Siamo emozionati di poter promuovere il nostro primo show a Milano”, ha affermato Eddie Hearn, Managing Director di Matchroom Boxing. “È una card ricca di incontri interessanti, con Daniele Scardina come ciliegina sulla torta. Dopo il successo di Firenze ci aspettiamo un altro sold out a Milano.

“Dopo la grande serata di Firenze torniamo a Milano con il secondo show della partnership con Matchroom Boxing Italy e DAZN,” ha dichiarato Salvatore Cherchi di Opi Since 82. “Milano ha un’importante tradizione pugilistica che negli ultimi quattro anni siamo riusciti a mantenere viva promuovendo 28 eventi al Teatro Principe. Non vediamo l’ora di vivere una grande serata di boxe il prossimo 8 marzo”.

Siamo molto contenti di riportare la boxe a Milano, città che annovera tra le sue eccellenze anche lo sport, in particolar modo in una location speciale e da sempre legata ai grandi eventi internazionali di moda e design che animano ogni anno la città,” dichiara Veronica Diquattro, Executive Vice President Italy di DAZN. “Insieme ai nostri partner, l’obiettivo è infatti quello di riaccendere anche in Italia l’emozione e l’interesse per il pugilato, cercando di far avvicinare sempre piú persone a questo sport.” Maggiori dettagli sui biglietti per l’evento verranno comunicati prossimamente.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery