Australian Open – Simona Halep ha scarse pretese: “infortunio? Non sento dolore, ma non sarà semplice giocare al top”

AFP/LaPresse

Simona Halep ha svelato di non avere grandi pretese in vista dei prossimi Australian Open: la numero 1 al mondo, appena rientrata da un infortunio, è conscia di non essere al top della forma

Assente dal singolare di Pechino, giocato sul finire di settembre 2018, Simona Halep è tornata a giocare un match ufficiale a Sydney, perdendo al primo turno contro Barthy. La tennist anumero 1 al mondo, ferma ai box per oltre 3 mesi a causa di un problema alla schiena che le ha impedito di prendere parte alle WTA Finals, ha spiegato di non essere ancora al top della forma, nonostante il dolore sia svanito. Per questo motivo, la Halep ha dichiarato di non avere grandi aspettative per gli imminenti Australian Open: “non ho dolore. E la cosa mi tranquillizza. Adesso è importante capire come recupererò e come starò nei prossimi giorni. Questa lunga pausa mi ha fatto bene a livello fisico ed evidentemente anche mentale. Devo ricominciare a credere in me stessa e a ritrovare il ritmo. Arrivare in Australia in condizioni accettabili non sarà semplicissimo. E non sarà semplicissimo nemmeno confermarmi. Giocare in queste condizioni non è mai facile, ma cercherò di fare del mio meglio come sempre”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery