Dalla fede interista alla vittoria nel Monza Rally Show, Valentino Rossi: “ora vacanza! A Sepang voglio che la Yamaha…”

valentino rossi AFP/LaPresse

Intervistato ai microfony di Sky Sport, Valentino Rossi parla della sua fede interista e del successo nel Monza Rally Show, senza trascurare un pensiero ai test di Sepang e alle migliorie della Yamaha per il 2019

Il 2018 di Valentino Rossi si è finalmente concluso. Archiviata la stagione di MotoGP, il ‘Dottore’ ha firmato la doppietta ne ‘La 100 km dei Campioni’ al ranch e nella gara automobilistica del Monza Rally Show, vinto nella giornata di oggi. Adesso inizia la vera e propria offseason per Valentino che si dedicherà ad un po’ di relax e a seguire la sua Inter, come confessato ai microfoni di Sky Sport 24: “oggi ho incontrato Borja Valero e abbiamo parlato un po’ della partita contro il PSV a San Siro. Dobbiamo vincere, siamo riusciti a vincere all’andata, quindi speriamo, sarebbe molto importante andare avanti in Champions. Penso che l’Inter ultimamente stia giocando bene, anche se abbiamo perso venerdì sera contro la Juve, ma c’è stata un bella Inter“.

Subito dopo un pensiero al successo nel Monza Rally Show 2018: “questa edizione è stata bella, mi sono divertito moltissimo perchè abbiamo avuto la possibilità di guidare le WRC Plus, che sono praticamente le MotoGP del Rally. Io sono un grande appassionato di Rally fin da piccolino, da quando incomincio a ricordare, mio babbo correva con la macchina da Rally. Queste macchine sono affascinanti perchè sono molto larghe, molto belle ed è stato bellissimo guidarle, poi vincere è stata una bella sensazione. Master Show? È stato bello. Siamo arrivati vicini, Tony è sempre molto bravo e va bene così (la sconfitta, ndr)”.

Adesso per il pilota di Tavullia iniziano finalmente le meritate vacanze, ma Valentino Rossi è già con la mente proiettata verso i test di Sepang, per i quali si aspetta dei miglioramenti sulla sua Yamaha: “dopo questa intervista vado in vacanza, sono contentissimo (ride, ndr), del resto è già l’8 dicembre. Adesso per noi c’è un mesetto, 3 settimane di vacanza vera. Andrò a sciare, mi piace andare con lo snowboard con gli amici, mi rilasso un po’. Poi dopo l’anno prossimi ricominciamo. Desiderito natalizio in tema MotoGP? A febbraio sarà un test molto importante perchè secondo me capiremo quale sarà il nostro livello per la stagione, quindi speriamo di riuscire ad andare più forte, ad essere competitivi, che la Yamaha riesca a migliorare un po’ così riusciamo ad essere competitivi. Cosa mi aspetto per i test di Sepang? Ci sono 4-5 cose importantissime che dobbiamo migliorare, ci stanno lavorando, ci vuole tempo, da qui a febbraio è il momento giusto“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery