Simeone, gol ed esultanza polemica che zittisce i tifosi della Fiorentina: dopo lo sfogo arrivano le scuese del Cholito

Marco Bucco/LaPresse

Dopo aver segnato il gol decisivo per il successo sull’Empoli, Simeone ha esultato zittendo i tifosi della Fiorentina: dopo lo sfogo nel post partita sono arrivate le scuse del Cholito

A secco di gol in casa dal 26 agosto, con la Fiorentina che non vinceva da ben 8 partite, il gol del vantaggio sull’Empoli firmato da Simeone ha avuto un sapore a dir poco liberatorio. Specialmente per il centravanti argentino che si è scrollato di dosso critiche e pressioni con un’esultanza polemica. Rivolgendosi ai tifosi della Fiesole, Simeone ha messo il dito indice al naso, come a simulare un invito a far cessare critiche e mugugni nei suoi confronti. Nel post gara, l’attaccante argentino ha spiegato il motivo del suo gesto chiedendo scusa ai tifosi della Fiorentina: “non ero arrabbiato coi tifosi, ma con me stesso. In questo periodo sono stato con le persone che amo, che mi hanno dato la spinta giusta. Era tanto che non segnavo, ho subito un furto e ho passato momenti difficili a livello personale, ero nervoso. Chiedo scusa a tutti i nostri sostenitori perché non c’entravano nulla e quando stanno con noi si vede la differenza. Volevo esultare come esulto sempre, solo scaricare la rabbia“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15408 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery