Short Track, la Coppa del Mondo sbarca ad Almaty: domani il via del terzo appuntamento stagionale

Marco Alpozzi/LaPresse

La Nazionale tricolore degli allenatori Pandov e Barthell da domani sul ghiaccio di Almaty: speranze di podio per Martina Valcepina nei 500 e grande attenzione alle staffette

Dopo le prime due tappe in terra nordamericana la Coppa del Mondo di short track trasloca ad Almaty, in Kazakistan, dove da domani prende il via il terzo appuntamento stagionale del circuito internazionale.

Yuri Confortola Olimpiadi invernali 2018

Marco Alpozzi/LaPresse

Presenti anche gli azzurri allenati da Anthony Barthell e Assen Pandov, reduci dal raduno al centro tecnico federale di Courmayeur e in fiducia dopo i buoni segnali fatti registrare nelle prime due uscite. Dodici gli atleti tricolori che prenderanno parte al week-end: certezze come Martina ValcepinaYuri Confortola e Tommaso Dotti a cui si accompagnano anche giovani prospetti come Gloria Ioriatti, classe 2000, e Lorenzo Morrone, classe 1997. Ancor priva del suo faro, Arianna Fontana, la Nazionale italiana riparte dalla verve ritrovata da Martina Valcepina sui 500, la distanza prediletta in cui a Salt Lake City ha centrato il 4° posto assoluto a un passo dal podio, e forte delle ottime performance messe in mostra dalla staffetta maschile, anch’essa in quarta posizione nella finale A in terra statunitense. Cenni di ripresa si attendono invece dalla squadra femminile che in staffetta deve provare a riscattare l’ultima

Marco Alpozzi/LaPresse

prova opaca per guadagnare punti importanti per la qualificazione ai prossimi Mondiali.

Questi gli azzurri che scenderanno sul ghiaccio della Halyk Arena di Almaty: Mattia Antonioli (Esercito), Nicole Botter Gomez (C.P. Pinè), Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino), Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena), Davide Viscardi (Esercito), Lorenzo Morrone (Velocisti Ghiaccio Torino), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Sporting Club Pergine), Gloria Ioriatti (C.P. Pinè) e Martina Valcepina (Fiamme Gialle). Tra le donne Valcepina, Botter Gomez e Mascitto pattineranno nei 500 e nella prima sessione dei 1500 mentre Ioriatti, Maffei e Sighel si cimenteranno nei 1000 e nella seconda sessione dei 1500. Tra gli uomini invece Cassinelli, Antonioli e Morrone faranno i 500, Dotti, Viscardi e ancora Morrone gareggeranno sui 1000 mentre nei 1500 tutti in pista ad eccezione di Morrone e con Confortola impegnato in entrambe le sessioni.

In questa tappa di Almaty dobbiamo provare a replicare quanto di buono fatto vedere sin qui con la staffetta mentre a livello individuale l’obiettivo è migliorare sia a livello di posizione sia a livello di conduzione strategica della gara” spiega l’allenatore della squadra maschile, Assen Pandov. “Voglio vedere le ragazze lottare e portare sul ghiaccio quanto abbiamo provato durante gli allenamenti. Ci sono stati miglioramenti dalla seconda tappa giapponese e dovremo affrontare questo fine settimana con fiducia e senza paura”, ha invece detto il tecnico del team femminile, Anthony Barthell.

Questo il programma di gara, ora italiana (ora locale +5):

Venerdì 7 dicembre
Dalle ore 05.00: batterie su 500 e 1000; quarti di finale su 1500 (1), 1500 (2) e staffette

Sabato 8 dicembre
Dalle ore 05.20: ripescaggi 1000 e 1500 (1)
Dalle ore 09.02: finali 1000 e 1500 (1), semifinali staffette

Domenica 9 dicembre
Dalle ore 05.35: ripescaggi 500 e 1500 (2)
Dalle ore 09.02: finali 500 e 1500 (2), finali staffette

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery