Dalla separazione con Buffon alla futura maternità, Alena Seredova racconta la sua vita senza Gigi

seredova Daniele Badolato / LaPresse

Alena Seredova torna sull’argomento ‘Buffon’: la vita della modella ceca accanto al nuovo compagno ed ai figli

Alena Seredova si confessa alla rivista ‘Chi’. La nuova vita della modella ceca senza Buffon, ma accanto al nuovo compagno ed ai figli, Alena la racconta al rotocalco, partendo dalla futura professione dei suoi pargoli: “non mi interessa che cosa faranno. So anche che portano un cognome pesante, perciò essere per tutta la vita paragonati al padre, credo che sia molto, molto dura”.

Quando l’ho incontrato (Buffon, ndr) ero molto indipendente, poi con l’arrivo dei ragazzi è diventato tutto un po’… ho scelto di spostare la mia carriera. Ho deciso di mettere davanti figli e il marito”: ha detto Alena. La Seredova poi ha proseguito parlando della separazione da Gigi: “allora mi sentivo guardata da tutti […] Per non affogare nei miei pensieri cercavo in ogni modo di tirarmi su. Nascondevo le mie malinconie e le mie insicurezze sotto i vestiti e dietro il make-up. Sarà stato stupido ma volevo sentirmi bella e femmina. In quel periodo la mi esercitavo a sorridere. Se qualcuno mi guardava o mi faceva una foto non volevo pensasse che fossi arrabbiata. Ho sentito il bisogno di farcela da sola”.

Sul suo attuale compagno, poi la modella ha aggiunto: “ho a fianco un compagno che è un uomo maturo e meraviglioso, ma voglio prima essere sicura che posso stare al mondo da me. Però ora che ho 40 anni non voglio fare un figlio per forza […] Dovesse arrivare a me piacciono moltissimo i bambini”.

Valuta questo articolo

2.0/5 da 3 voti.
Please wait...


FotoGallery