Scritte Fiorentina-Juve, Gigi Buffon duro: “chi le ha fatte è stato condannato dalla vita”

AFP/LaPresse

Fiorentina-Juve, le scritte contro Scirea e l’Heysel hanno suscitato scalpore nel mondo del calcio: arrivano le critiche anche da parte di Buffon

Una persona che scrive una cosa simile è già stata condannata dalla vita“. Così Gigi Buffon commenta le scritte su Heysel e Scirea apparse fuori dal Franchi prima di Fiorentina-Juventus. “È un discorso molto delicato, non mi va di bacchettare la gente. Non credo che un tifoso della Fiorentina abbia scritto una cosa simile. A un essere umano che abbia più di 15 anni che scrive una cosa simile, la mano gli deve cadere immediatamente“, è il pensiero dell’ex portiere e capitano bianconero, oggi al Psg, intervenuto al programma ‘Tiki Taka’ su Italia 1. Buffon torna poi al giorno del funerale di Davide Astori: “A un ragazzo come Astori ci penso almeno 4-5 giorni a settimana. Si era creato un clima di maggior serenità e rispetto tra le tifoserie di Fiorentina e Juve. L’accoglienza che ci hanno riservato il giorno del funerale è stata commovente ed è per questo che non voglio credere che un tifoso della Fiorentina, sette mesi dopo, abbia scritto quelle frasi“. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery