Sci alpino, si avvicina il primo SuperG di Coppa Europa: quattordici le azzurre convocate

Bretagnolli Casal Paralimpiadi LaPresse/Mauro Ujetto

Giovedì 6 dicembre ci sarà il primo superG di Coppa Europa: convocate quattordici azzurre

Via alle gare di velocità in Coppa Europa. Giovedì 6 dicembre si terrà il primo superG della stagione a Kvitfjell, in Norvegia, e le azzurre convocate per l’appuntamento dal capo allenatore Matteo Guadagnini, di intesa con il direttore sportivo Massimo Rinaldi, sono quattordici. A parte Asja Zenere, che arriva martedì 4 dicembre con il coordinatore Alex Prosch (impegnato con le slalomiste nella vicina Trysill), si stanno allenando tutte in Scandinavia già da sabato insieme ai tecnici Giuseppe Butelli e Daniel Dorigo.

Stanno partecipando alla trasferta Nadia Delago, Teresa Runngaldier, Elena Dolmen, Roberta Melesi, Jole Galli, Valentina Cillara Rossi, Sofia Pizzato, Marta Giunti, Sara Dellantonio, Carlotta Da Canal, Federica Sosio, Giulia Paventa e Giulia Albano. Alcune di loro (Melesi, Galli, Giunti, Cillara Rossi e Pizzato) si trovavano già in Scandinavia avendo gareggiato nel gigante di Funesdalen, in Svezia, dove la Melesi ha otttenuto un ottimo settimo posto. A Kvitfjell, il 7 dicembre, si terrà anche la combinata. Nella località norvegese, l’Italia ha ottenuto complessivamente quattro podi in Coppa Europa, l’unico nel superG femminile arrivò grazie al secondo posto di Verena Gasslitter nel 2015.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery