Due espulsi, 6 gol e un finale da batticuore: pareggio pirotecnico fra Sassuolo e Fiorentina

Massimo Paolone/LaPresse

Un divertente 3 a 3 fra Sassuolo e Fiorentina nel lunch match della 15ª giornata di Serie A. La Viola torna a segnare con costanza, ma rischia il ko: il pareggio arriva al 97’

Pareggio pirotecnico con tanto di finale da batticuore nel lunch match della 15ª giornata di Serie A fra Sassuolo e Fiorentina. Un 3 a 3 che regala tanto spettacolo fino al 97’, minuto nel quale la Fiorentina riesce a completare un’insperata rimonta. La Viola torna a segnare con costanza, dopo soli 2 gol realizzati nelle ultime 4 partite: ritorna al gol Simeone, partito dalla panchina, mentre le altre due reti portano la firma di Benassi e Mirallas. La formazione toscana però non riesce a spezzare il digiuno di vittorie, con un bottino che vede solo 4 punti raccolti nelle ultime 5 partite. Il Sassuolo continua a restare attaccato alla zona Europa League: la formazione emiliana trova il doppio vantaggio con Duncan e Babacar (ex), per poi firmare il tris con Sensi, salvo poi crollare alla distanza, complice anche il rosso a Djuricic, poi pareggiato dal doppio giallo a Milenkovic.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15381 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery