Roma-Inter, che schiaffo di Moggi: “VAR? Utile, ma utilizzato male. Incomprensibile che Fabbri al video abbia…”

Luciano Moggi Luciano Moggi / Virginia Farneti

L’ex dirigente della Juventus, Luciano Moggi, commenta con dichiarazioni pungenti l’episodio del rigore non assegnato tramite VAR in Roma-Inter

Il Var è certamente uno strumento utile per avere arbitraggi migliori, il problema è il modo in cui viene utilizzato. Al mondiale tutto è andato per il verso giusto e senza polemiche, da noi, anche se c’è già dallo scorso anno, ci sono spesso errori come accaduto ieri in Roma-Inter, con un rigore limpido non concesso ai giallorossi“. E’ il parere dell’ex dg della Juventus, Luciano Moggi, sul Var di nuovo al centro di polemiche in Serie A, dopo il mancato rigore alla Roma per fallo in area di rigore di D’Ambrosio su Zaniolo.

In quel caso è un errore incomprensibile di Fabbri che era al video, non addosserei la colpa su Rocchi che era coperto da altri giocatori e non poteva vedere bene -sottolinea Moggi all’Adnkronos-. Spesso noto che c’è un problema di comunicazione tra l’arbitro in campo e quello al video“.

Aspettiamoci dei miglioramenti ma le polemiche da noi ci saranno sempre, anche perché il Var non sarà mai oggettivo, come ad esempio la tecnologia gol-non gol, ci sarà sempre la discrezionalità del direttore di gara che è umano e può sbagliare. Pensate che a Napoli qualche giorno fa sono arrivati a fare un convegno per dimostrare che il Var favorirebbe sempre la Juventus, quindi avanti con il Var e con le polemiche“, conclude Moggi. (Tom/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery