Pelè ed i talenti del calcio moderno: “tutti mi paragonano a Mbappè, ma Neymar è più completo”

LaPresse/Reuters

“Tutto il mondo mi paragona a Mbappé”, Pelè ha parlato del calciatore del PSG ed ha bacchettato Neymar per i suoi comportamenti

Tutto il mondo mi paragona a Mbappé. Lui ha vinto un mondiale a 19 anni (il campionissimo brasiliano a 17 in Svezia ndr). Quando ci siamo visti mi ha reso omaggio, mi somiglia molto alla sua età ma sono passati 40 anni da quando ho smesso di giocare“. Pelé parla così del talento francese in una intervista alla ‘A Folha de Sao Paulo’ ma tra lui e il compagno di squadra del Paris Saint Germain, Neymar, afferma di preferire l’ex stella del Barcellona definendolo “un calciatore più completo” anche se “in Europa tutti parlano più di Mbappé“. ‘O Rei’ bacchetta poi il connazionale per le sue intemperanze; non è passata inosservata l’assenza alla serata di gala a Parigi per la consegna del ‘Pallone d’Oro’ assegnato a Luka Modric col brasiliano impegnato in quelle ore a giocare in diretta su una piattaforma in live-streaming a un videogame. “È diventato difficile difenderlo dopo tutte le cose che ha fatto. Ho parlato con lui più volte e gli ho detto: ‘Dio ti ha dato un dono per il calcio ma quello che fai complica tutto“. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery