Pallavolo – Serie A2 Maschile, il Club Italia Crai affronta Catania nell’anticipo della decima giornata

Club Italia Crai-Cantù 3-1

Nell’anticipo della decima giornata del campionato di Serie A2 maschile, i ragazzi di Monica Cresta se la vedranno con Catania

Sarà Club Italia Crai-Elios Messaggerie Catania l’anticipo di questa decima giornata della serie A2 Credem Banca. La gara che si disputerà domani alle ore 17.00 (diretta Lega Volley Channel) al Palazzetto dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle, ha tutti i presupposti per essere, almeno sulla carta, un match divertente ed equilibrato. Le due formazioni, infatti, stanno attraversando un periodo di forma molto simile e si trovano entrambe a quota 15 punti in classifica, appaiate alla quinta posizione.

I ragazzi di Monica Cresta avranno il compito di rialzarsi dopo la battuta d’arresto di Piacenza, prima gara senza ottenere punti in questa stagione. Sarà necessaria dunque la consapevolezza di non aver subito alcun ridimensionamento, in quanto la sconfitta di Piacenza rappresenta solo un piccolo passo falso, preventivabile, all’interno di un percorso di crescita che ha portato gli azzurrini ad ottenere cinque successi sfoderando prestazioni sempre convincenti, e che può riprendere serenamente proprio dalla gara di domani.
Dall’altra parte della rete, come detto, il rendimento della squadra allenata da coach Puleo è stato molto simile in questa prima parte di stagione. Anche la formazione siciliana, infatti, ha ottenuto cinque vittorie e quattro sconfitte, tre delle quali arrivate contro le prime tre squadre in classifica, la più recente contro Grottazzolina in casa rimediata nella scorsa giornata.

Per quanto riguarda i precedenti, il match di domani  rievoca sicuramente la serie play-out della scorsa stagione, grazie alla quale gli azzurrini di Monica Cresta hanno centrato la salvezza. Anche nella regular season, lo storico dà ragione al Club Italia, uscito vittorioso sia dal match di andata concluso al tie-break sia dalla gara di ritorno, nella quale aveva conquistato i tre punti.
L’incontro di domani sarà diretto dai due arbitri Lorenzo Mattei e Andrea Rossetti.

MONICA CRESTA: Arriviamo a questa partita dopo la prima sconfitta pesante della stagione, che pur non essendo compromettente in nessun senso, è stata comunque difficile da mandar giù. In settimana dunque abbiamo lavorato molto per correggere alcuni aspetti che non ci sono piaciuti ma anche e soprattutto in vista della partita di domani, nella quale dovremo essere bravi a rialzarci. Catania è una squadra che sta esprimendo ottime cose e ha un rendimento molto simile al nostro, dunque mi aspetto una gara equilibrata. Ha un palleggiatore importante come Finoli, di cui conosciamo bene il valore e che ci ritroveremo in campo domani a differenza invece dei play-out della scorsa stagione, un motivo i più per stare attenti”

NICOLA SALSI: Nella gara di domani dovremo essere bravi a ripartire dopo la sconfitta di Piacenza, sapendo che non deve influire mentalmente sul nostro percorso. In quella partita abbiamo sofferto molto in ricezione e a muro e dunque sono stati due aspetti su cui abbiamo insistito molto in settimana. Catania è una squadra forte, che ha i nostri stessi punti in classifica quindi sarà una gara da giocare a viso aperto. Sicuramente un valore aggiunto per loro è Finoli, un palleggiatore esperto che fa girare molto bene la squadra. Bisognerà approcciare nello stesso modo in cui lo abbiamo fatto in tutte le altre gare di campionato, Piacenza inclusa anche se il risultato non ci ha premiato, cercando di sfruttare il servizio, che è una della armi migliori ch e abbiamo a disposizione”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery