Pallavolo, parità nel test di oggi tra Banca Valsabbina Brescia e Club Italia Crai: al PalaGeorge finisce 2-2

Banca Valsabbina Millenium Savallese Brescia Credits: Rmc Sport

Buon test con le azzurrine di coach Bellano, che termina in parità dopo un primo set interminabile (39-41). Pietersen top scorer con 19 punti

Dopo due giorni di pausa la Banca Valsabbina Brescia è ritornata al lavoro per preparare il prossimo turno di campionato, la decima giornata della Samsung Volley Cup, che vedrà le Leonesse affrontare il Saugella Monza. Questo pomeriggio (mercoledì 12 dicembre) al PalaGeorge di Montichiari la Millenium ha pareggiato 2 set a 2 con il Club Italia Crai, squadra dove milita la schiacciatrice bresciana Alessia Populini, in un allenamento congiunto.

Prossima gara in casa A1
Sab
22/12
20:30
VS Chieri
Biglietti

Nel sestetto iniziale Mazzola opta per Maning e Bartesaghi in diagonale, capitan Veglia e Miniuk al centro, Pietersen e Villani in posto 4 e Parlangeli libero. Primi scambi a favore delle Leonesse (8-7) che poi allungano con Miniuk che sigla il 15-10; il Club Italia accorcia (21-19) e pareggia i conti (23-23), Bartesaghi in mani out realizza il 24-23 ma le azzurrine di Bellano impattano. Dopo scambi intensi il parziale si chiude (sull’onda del quarto set contro Busto Arsizio) con un pirotecnico 39-41 per il Club Italia. Nel corso del parziale sono entrate Di Iulio e Biava al posto di Manig e Villani.

Nel secondo parziale Mazzola sostituisce Veglia con Washington e Villani con Rivero. La Millenium parte a razzo (11-2), il Club Italia pian piano recupera e aggancia il team bianconero e lo sorpassano (20-21). Un muro su Washington sigla il 21-25.

La Banca Valsabbina cambia la diagonale Manig per Di Iulio e Nicoletti per Bartesaghi, si rivede Veglia al centro e Norgini difende la seconda linea. La manovra è più incisiva, specialmente in attacco, quindi Brescia riesce a chiudere 25-16.

Mazzola da spazio anche a Biava e poi scampoli di partita per la giovane Baccolo, un turno anche per la giovane Venturini. Bene anche il quarto parziale vinto 25-21. Lo scrimmage si conclude in pareggio.

“Questo test – spiega coach Mazzola – ci è servito provare alcune situazioni di gioco e per dare spazio alle seconde linee. Monza, che incontreremo domenica, è una squadra molto forte e contro Casalmaggiore ha giocato benissimo, proveremo a metterle in difficoltà”. Test di rilievo questo, che ha permesso alle Leonesse bresciane di scaldare i motori per il prossimo impegno a Monza contro la Saugella, quinta forza del campionato.

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Club Italia Crai 2-2 (39-41, 21-25, 25-18, 25-21)

Banca Valsabbina Millenium Brescia: Venturini, Biava 5, Rivero 7, Norgini (L), Manig 2, Di Iulio 3, Pietersen 19, Villani 14, Parlangeli (L), Washington 6, Bartesaghi 10, Nicoletti 4, Veglia 1, Baccolo, Miniuk 8. All.: Mazzola.

Club Italia Crai: Battista 12, Morello 2, Lubian 12, Bassi, Kone 6, Omoruyi 9, De Bortoli (L), Costantini, Populini 14, S. Nwakalor 16, L. Nwakalor 1. All.: Bellano.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery