Pallavolo – L’Azimut Leo Shoes Modena sconfitta in trasferta a Trento

Credits: Modena Volley

L’Azimut Leo Shoes Modena perde in trasferta contro l’Itas Trentino per 1-3 in un palazzetto sold-out

Itas Trentino e Azimut Leo Shoes Modena vengono accolti alla BML Group Arena da un altro soldout per i gialli nella sfida che vede di fronte le squadre di Angelo Lorenzetti e Julio Velasco. I gialli iniziano la gara con Christenson in regia, Zaytsev è in posto due, le bande sono Kaliberda e Urnaut, al centro giocano Holt e Anzani (Mazzone resterà out 2/3 per infortunio al piede destro), il libero è Salvatore Rossini.  Trento risponde con la diagonale Giannelli-Vettori, Kovacevic e Russell in posto 4, Candellaro e Lisinac al centro con libero Grebennikov. Modena parte fortissimo forzando al servizio e andando a mille in contrattacco, 11-8, i gialli ci sono e spingono. Trento rialza la testa e piazza un break importante, mette la freccia ed è 13-14. L’Azimut Leo Shoes Modena alza il ritmo, spacca il set, è 19-16. Il muro di uno stratosferico Micah Christenson chiude il primo parziale, 26-24. Il secondo set inizia all’insegna dell’equilibrio, 5-6 con Trento che è spinta da un palazzo caldissimo. Lorenzetti chiama il timeout sull’11-9 Modena che forza tanto al servizio ed è implacabile in difesa. Trento piazza il break, ma Modena torna subito sotto, 17-18 e poi 19-21. L’Itas ringhia, Trento chiude 23-25 il parziale, è 1-1. Nel terzo set l’Itas trova ritmo e efficienza superiori a Modena, 5-9 e gialli in difficoltà. Non si fermano Giannelli e compagni, 10-16 e set che pare indirizzato. Lotta Modena, non molla nulla e resta attaccata al match con le unghie e i denti, 16-19. Trento chiude 23-25 il terzo set e si porta sull’1-2 nei parziali. Il quarto set vede l’Itas grande protagonista sin dai primi punti, 4-7. Scappa via Trento che si porta sul 16-21. L’Itas Trentino chiude il set 20-25 e il match 1-3.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery