Nuoto – Mondiali in vasca corta, Paltrinieri fiducioso: “ho forzato un po’ il passaggio, ma le sensazioni sono buone”

paltrinieri Gian Mattia D'Alberto / lapresse

Il nuotatore azzurro ha commentato l’esito delle batterie nei 1500 metri, sottolineando di essere fiducioso in vista della finale di domani

Le sensazioni sono abbastanza buone, il tempo è buono per le batterie“. Lo racconta il ventiquattrenne campione di Carpi, Gregorio Paltrinieri dopo il quarto tempo di oggi nelle batterie.

Gian Mattia D’Alberto / lapresse

Venti medaglie internazionali e un oro e due argenti iridati in corta punta domani in finale all’ennesimo successo. “Forse ho forzato un po’ il passaggio. Ho visto la batteria di prima con tre sotto ai 14″30 quindi non volevo rischiare. Romanchuck ha già lanciato la sfida con un gran tempo che io non nuoto da tre anni. Domani però sarà un’altra gara. Questo tempo però è incoraggiante perché se ci penso, sia a Copenaghen che Windsor non avevo nuotato questo crono. Per adesso va bene così, il tempo degli assoluti (14’25 ndr) però l’ho fatto tirando a bomba. Adesso non so se l’ucraino ha dato tutto, però le mie sensazioni sono buone e domani ci proverò“, ha aggiunto Greg. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery