Nedved e le stoccate a Marotta: “non è mai stato juventino!”

LaPresse/Daniele Badolato

Pavel Nedved ha bacchettato Beppe Marotta, passato dalla Juventus all’Inter in questo inverno ricco di novità in casa bianconera

Pavel Nedved non le ha mandate a dire a Beppe Marotta. Il dirigente bianconero è stato interpellato sul passaggio all’Inter dell’ex Juventus Marotta, e non è stato molto tenero nel suo commento ai microfoni di Dazn. Nedved ha iniziato col parlare di Torino-Juventus, spostandosi poi sul caso Marotta: “È molto importante per entrambe, noi per continuare la nostra corsa titolo, loro sono piazzati bene per l’Europa. Sarà difficile ma anche bella, una stracittadina torinese, io spero che sarà uno spettacolo per tutti. Credo che sia uno snodo fondamentale come ha detto Allegri, una partita tosta, il loro mister le prepara bene, fisicamente sono forti. Sentono il derby in modo particolare, sarà forse la gara più difficile. Marotta? Sì mi ha fatto strano vederlo all’Inter, ora è ufficiale. È un professionista, ma forse non è mai stato juventino“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery