Fiorentina-Juventus, Nedved duro contro gli striscioni su Scirea: “è una vergogna” [VIDEO]

Juventus nedved LaPresse/Fabio Ferrari

Pavel Nedved ha parlato degli striscioni apparsi fuori dallo stadio Franchi di Firenze su Scirea e l’Heysel: “una vergogna”

Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Skysport prima della gara tra la sua Juventus e la Fiorentina al Franchi di Firenze. La rivalità tra le due fazioni è nota da tempo, ma oggi Nedved ha voluto sottolineare un episodio spiacevole avvenuto prima dell’incontro. Fuori dal Franchi sono apparse scritte che offendevano la memoria dell’ex capitano bianconero Scirea e la tragedia dell’Heysel (-39 e ‘Scirea brucia all’inferno’). A Nedved è stato chiesto un parere in merito: “è difficile commentare, nel giorno nel quale i giocatori della Juventus hanno omaggiato il capitano della Fiorentina Astori deceduto l’anno scorso, loro offendono la memoria del nostro capitano. E’ inaccettabile e diseducativo, vergognoso che ciò accada, lo dico non per fare polemica ma per risolvere questo problema che c’è in tutti gli stadi“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery