NBA – Steph Curry lancia la sfida ai Raptors: “ai Playoff sarà tutto diverso, ci ricorderemo di queste sconfitte”

curry LaPresse/XinHua

Steph Curry rimanda la sfida ai Toronto Raptors nei prossimi Playoff: se le due squadre dovessero incontrarsi, il playmaker degli Warriors promette un esito ben diverso

Due vittorie in due partite. Percentuale di successi del 100% in stagione per i Toronto Raptors contro i Golden State Warriors. La franchigia canadese ha battuto in entrambe le sfide i Campioni NBA, dimostrando di essere un team in netta crescita. Se a Toronto le assenze di Steph Curry e Draymond Green potevano essere una scusante che giustificasse il ko di GS, nel match giocato alla Oracle Arena gli Warriors sono stati sconfitti al gran completo. Anzi sono stati i Raptors ad aver dovuto fare i conti con l’assenza di Kawhi Leonard, non di certo un giocatore qualunque.

Nel post partita, Steph Curry non si è di certo demoralizzato, rilanciando la sfida alla postseason, quando i risultati ottenuti in campionato non conteranno più nulla e si inizierà a fare ‘davvero sul serio’: “ci ricorderemo come sia giocare contro di loro, ma da ora siamo 0-0. Le sconfitte non significano nulla in termini di quando i riflettori saranno al massimo della luminosità nel palco più grande durante i Playoff. Sarà tutto diverso. Ci ricorderemo di com’è andata questa notte. È una brutta sensazione, ma loro non hanno ottenuto alcun punto-extra nel caso ci rincontrassimo alle Finals”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Mirko Spadaro (15409 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery