NBA – Scambio di insulti fra Beverley e un tifoso: il play dei Clippers gli tira contro il pallone e viene espulso! [VIDEO]

Patrick Beverley ne combina un’altra delle sue: il fumantino playmaker dei Clippers si scambia una serie di insulti con un tifoso, gli tira contro il pallone e viene espulso

Patrick Beverley è stato il grande protagonista in negativo, della partita fra Los Angeles Clippers e Dallas Mavericks. Il playmaker losangelino ha prima rotto un dente a Dennis Smith jr con una gomitata e successivamente è stato espulso. Non per il contatto di gioco però, ma per una pallonata tirata ad un tifoso poco dopo. Il tutto è iniziato con una serie di insulti con il tifoso che, a detta di Beverley, gli avrebbe urlato “Fottiti tua madre”. A quel punto l’ex Rockets non ci ha visto più: “l’ho detto all’arbitro, ho avvisato la sicurezza… non sono mai stato espulso senza motivo da quando sono in NBA. Gioco duro, ma sempre dentro le regole e fino ad oggi non sono mai stato espulso in una partita NBA. Ma ho una morale, e quello che è successo oggi non va bene, perchè sono un uomo cresciuto e tutto ciò che non puoi fare a me è toccare la mia famiglia. Posso accettare insulti verso di me ma non bisogna andare oltre perchè chi mi conosce sa quanto conta la famiglia. Dopo che ho avvertito tutti più volte… cosa dovevo fare?”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery