Nuoto – Mondiali vasca corta: gli Stati Uniti chiudono al comando nel medagliere, Italia solo tredicesima

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

La Nazionale azzurra paga la mancanza di ori, ottenendo sette medaglie che la relegano al tredicesimo posto nel medagliere

Si sono conclusi ad Hangzhou i Campionati mondiali in vasca corta 2018, una rassegna letteralmente dominata dagli Stati Uniti, capaci di mettersi al collo ben 36 medaglie. Sono 17 gli ori conquistati dalla Nazionale americana, nettamente in testa al medagliere dopo la settimana di gare. Russia e Ungheria completano il podio, con l’Olanda che deve accontentarsi del quarto posto nonostante il numero maggiore di medaglie conquistate. Solo tredicesima l’Italia, capace di ottenere tre argenti e quattro bronzi.

Il medagliere finale

  1. Stati Uniti (17 ori, 15 argenti, 4 bronzi)
  2. Russia (6 ori, 5 argenti, 3 bronzi)
  3. Ungheria (4 ori, 1 argento)
  4. Olanda (3 ori, 6 argenti, 2 bronzi)
  5. Cina (3 ori, 5 argenti, 5 bronzi)
  6. Sudafrica (3 ori, 2 argenti, 2 bronzi)
  7. Australia (2 ori, 2 argenti, 8 bronzi)
  8. Giappone (2 ori, 1 argento, 5 bronzi)
  9. Brasile (2 ori, 6 bronzi)
  10. Giamaica (2 ori, 1 bronzo)
  11. Lituania (1 oro, 2 argenti)
  12. Ucraina (1 oro)
  13.  Italia (3 argenti, 4 bronzi)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27325 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery