Milan, Paquetà si confessa: “ho paura di lasciare il Flamengo, a dicembre sarò già a Milano”

paqueta' LaPresse/EFE

Il nuovo acquisto del Milan ha parlato in conferenza stampa in Brasile, esprimendo le proprie sensazioni a pochi giorni dal trasferimento in Italia

Viaggio già organizzato, biglietto aereo in tasca e avventura con la maglia del Milan pronta ad essere vissuta. Lucas Paquetà si prepara a sbarcare in Italia, non senza un pizzico di paura in corpo.

Paquetà

AFP PHOTO / RAUL ARBOLEDA

Il salto dal Sudamerica all’Europa è difficile, il brasiliano lo sottolinea in conferenza stampa: “ringrazio il Flamengo perché mi ha formato come uomo e come professionista. Mi ha permesso di realizzare i miei sogni e per questo motivo qui provo soltanto gratitudine in italiano per ora so soltanto dire ‘grazie’. Ma cercherò di impararlo in maniera graduale. Ho parlato con mia moglie e con mia madre, ho confessato loro di avere paura. Paura di lasciare il Flamengo, il che è una sensazione che non ho mai vissuto. Per questo sono un po’angosciato, ma ho la consapevolezza e la sicurezza di aver lasciato un ottimo ricordo qui. Vado via con il dolore di lasciare casa mia, ma con la certezza che un giorno tornerò. Ho parlato con Kakà e Juan, entrambi mi hanno raccontato alcune cose. Andrò in Italia a dicembre per risolvere alcune questioni“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery