F1 – Lando Norris nel mito di Valentino Rossi: “volevo il 46 sulla monoposto in suo onore, ma poi ho pensato…”

GIUSEPPE CACACE / AFP

Lando Norris spiega l’origine del suo numero 4 sulla monoposto e il motivo per il quale, al momento di decidere, non ha scelto il numero 46 del suo idolo Valentino Rossi

Può sembrare un elemento puramente estetico, ma per molti piloti, il numero presente sulla propria monoposto ha un significato ben preciso. Per alcuni è un portafortuna, per altri è un simbolo legato al marketing, mentre qualcun altro sceglie il proprio numero in onore di qualcuno. È quanto avrebbe voluto fare Lando Norris. Perchè avrebbe? Perchè il giovane pilota McLaren, ha deciso di cambiare idea all’ultimo mento per un risultare un… copione! Norris ha aveva in mente di scegliere il numero 46, in onore del suo idolo Valentino Rossi, ma successivamente ha optato per il 4, per non copiare il pilota di Tavullia, ma soprattutto per una questione legata ai social: “c’è una storia dietro al numero quattro: ma la storia è che non c’è storia. L’hashtag #L4ndo è fantastico. “Ma non c’è un numero che ho utilizzato sempre nella mia carriera. Ho usato il 31, l’11, e nel kart il 33 ed il 46, ma nessuno di questi significa troppo per me. Quindi ho scelto quello che mi sembrava il migliore, questa è la ragione! Avrei voluto il 46, ma non volevo sembrare solo un copione, quindi ho scelto qualcosa per me stesso. Ho un numero nuovo, che si asatta perfettamente al mio logo“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery