Scritte shock Fiorentina-Juventus, la vedova di Scirea non ci sta: “io non perdono”

Lapresse

La vedova di Gaetano Scirea non intende perdonare le scritte apparse fuori dal Franchi prima della gara Fiorentina-Juventus

La vedova di Gaetano Scirea non ci sta e tuona dopo le vergognose scritte fuori dallo stadio Franchi prima di Fiorentina-Juventus (‘Heysel -39, Scirea brucia all’inferno’). La signora Mariella ha parlato all’Ansa dell’accaduto: ”Io non li perdono, ho avuto solo un forte dolore al cuore, io so quanto Gaetano fosse amato dagli juventini. La violenza non è solo menare le mani è anche queste scritte, credo che né io e né la mia famiglia meritavamo questo. Non c’e’ un fatto personale, ma la scritta brucia perché Gaetano è bruciato veramente in quella macchina in Polonia”. Dunque la vedova di Scirea non intende perdonare per l’ennesima volta un vile attacco alla memoria del marito.

Valuta questo articolo

1.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery