Juventus-Inter per i bookmaker, le quote del derby d’Italia

Icardi Spada/LaPresse

Per i bookmaker Juventus-Inter può riaprire il campionato: la squadra di Spalletti chiamata all’impresa a Torino

È la partita più giocata in assoluto nella massima serie calcistica italiana (27 incontri disputati nella Divisione Nazionale nel periodo 1909-1929 e 170 in Serie A dal 1930 ad oggi). Ma questa volta la sfida Juventus – Inter potrebbe rappresentare un cambio di direzione in questa stagione, ne sono convinti gli analisti di planetwin365, che hanno deciso sfidare i tifosi a puntare sull’impresa nerazzurra, alzando di netto la quota per il “2” di domani sera allo Stadium. La vittoria degli uomini di Spalletti pagherà ben 7 volte la posta giocata, la quota più alta del mercato garantita tra i principali operatori. Il pareggio è in lavagna a 3,70, l’”1” a 1,57.

La vittoria dei nerazzurri a Torino è avvenuta una sola volta da quando i bianconeri sono tornati in Serie A, motivo per il quale il Parziale/Finale 2/2 è molto alto: 13,29. La Juventus, invece, ha vinto 13 delle prime 14 partite di Serie A e sembra lanciatissima verso l’ottavo scudetto di fila, a rafforzare un record già battuto lo scorso anno, con il settimo.

Solo una vittoria dell’Inter nell’anticipo di venerdì sera (ore 20:30) può rimettere tutto in discussione. Negli ultimi 4 scontri diretti a Torino non sono mai state realizzate più di 2 reti, motivo per il quale l’Under 2,5 a 1,94 è particolarmente interessante (l’Over è a 1,80). Per quel che riguarda il Multi Gol, per i quotisti di planetwin365 l’ipotesi che vengano segnate dall’1 alle 3 reti vale 1,47 volte l’importo scommesso. Bancata invece a 3,86 l’eventualità che la prima rete della partita venga realizzata fra il 16′ e il 30′ minuto di gioco.

Interessante anche la sfida fra Mauro Icardi e Cristiano Ronaldo, che mai si sono incontrati in carriera. I due sono in corsa per il titolo di capocannoniere e faranno il possibile per imprimere il proprio marchio sulla sfida. La rete del capitano dell’Inter (già a segno 8 volte contro i bianconeri) si può giocare a 3,15 (a 14,11 la sua doppietta). CR7 è invece alla quarta sfida contro l’Inter: il portoghese riuscì a segnare, ai tempi del Manchester United, nella Champions League del 2009. Oggi un suo gol è in lavagna a 1,75, una sua doppietta a 4,33.

Nel finale della scorsa stagione la Juventus riuscì a imporsi, non senza polemiche, per 2-3 a San Siro. Che l’Inter riesca a rendere pan per focaccia ai bianconeri espugnando lo Stadium per 2-3 si può giocare a 54,87. Lo 0-1 è proposto a 19,33, l’1-1 a 8,33, mentre l’1-0 ha la quota più bassa in assoluto (6,75).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery