“Ibrahimovic non si accoppia bene con Higuain”: Zaccheroni boccia il ritorno di Zlatan al Milan

zaccheroni alberto Jonathan Moscrop

Alberto Zaccheroni non crede sia possibile una convivenza tra Ibrahimovic ed Higuain, i due potrebbero ‘incontrarsi’ al Milan dal mese di gennaio

Ibra dove va vince e quindi verrebbe sempre la voglia di averlo ma avendo Higuain in casa sul piano tattico non è facilissimo, dipende dagli equilibri di squadra che vuole dare Gattuso. Ibrahimovic è straordinario ma è un grande accentratore che vuole sempre la palla e diventa difficile la convivenza con un altro grande attaccante come il ‘Pipita’. Sono sempre stato poco favorevole ai cavalli di ritorno“. Boccia un possibile ritorno dell’attaccante svedese in rossonero il ct degli Emirati Arabi Uniti, Alberto Zaccheroni, che col Milan vinse lo scudetto nella stagione 1998-1999. “Sono sempre per investire su facce nuove, giocatori bravi e giovani che possono darmi una crescita e non solo investire sul momento -prosegue il tecnico romagnolo ai microfoni di ‘Radio anch’io Sport’ su Rai Radio1-. il Milan deve investire sulla strada del rinnovamento, non su giocatori giovanissimi ma con l’età giusta per essere già competitivi”. E sugli infortuni conclude. “Quando hai tanti infortuni significa che nell’ambiente c’è tensione, c’è qualcosa da chiarire tra società, staff tecnico e squadra“. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery