Golf – South African Open: Oosthuizen subito super, Migliozzi migliore azzurro

Eurotour: nel South African Open parte forte Oosthuizen, 46° Migliozzi. Secondi Kitayama e Muthiya. Oltre metà classifica Gagli, Manassero, E. Molinari e Bergamaschi

Guido Migliozzi, 46° con 69 (-2) colpi, ha realizzato il miglior score tra i cinque azzurri in gara nel South African Open, torneo in combinata tra European Tour e Sunshine Tour che si sta svolgendo con la partecipazione di 240 concorrenti sui due percorsi del Randpark GC (Firethorn Course, Bushwillow Course, entrambi par 71), a Johannesburg in Sudafrica, dove conduce con 62 (-9), uno dei favoriti, il sudafricano Louis Oosthuizen. Sono oltre metà classifica Lorenzo Gagli, 122° con 72 (+1), Matteo Manassero, 149° con 73 (+2), Edoardo Molinari e Filippo Bergamaschi, 177.i con 74 (+3).

Oosthuizen precede di misura lo statunitense Kurt Kitayama e Madalitso Muthiya (63, -8) e di due colpi il connazionale Zander Lombard (64, -7), un altro degli otto giocatori di casa che sono nelle prime 16 posizioni. Al quinto posto con 65 (-6) Tyrone Ferreira, insieme all’inglese Matt Wallace e a Mark Williams dello Zimbabwe, all’ottavo con 66 (-5) Ernie Els e Branden Grace e al 17° con 67 (-4) Charl Schwartzel. Subito difficile la difesa del titolo per l’inglese Chris Paisley, 62° con 70 (-1).

Louis Oosthuizen, 36enne di Mossel Bay con otto titoli sul circuito continentale comprensivi di un major, ha realizzato nove birdie senza bogey sul Bushwillow Course. Sullo stesso tracciato Guido Migliozzi è sceso di due colpi sotto par con quattro birdie e due bogey. Il montepremi è di 17.500.000 rand (circa 1.120.000 euro).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery