Genoa, Piatek e Lapadula furiosi dopo la sconfitta: maglie che volano e rabbia diffusa

Piatek e Lapadula abbastanza nervosi dopo l’ennesima sconfitta del Genoa che pone Juric in una situazione alquanto calda

Il Genoa è caduto sul campo del Torino complicando così la propria classifica. Dall’arrivo di Juric si è vista una squadra diversa in negativo rispetto all’inizio di stagione ed oggi un po’ di nervosismo è affiorato. Piatek è stato sostituito nel primo tempo dopo il rosso a Romulo, incredulo l’attaccante polacco ed anche un po’ arrabbiato col tecnico ha lasciato il campo basito. Poco dopo un altro gesto non proprio conciliante, la maglia gettata davanti alla panchina del Genoa da Lapadula, entrato solo per uno scampolo di gara. Murgita, vice di Juric, ha provato a sorvolare ai microfoni di Sky: “Il gesto? Non l’ho visto. Noi da lui ci aspettiamo quello che vediamo in allenamento: cioè una grande ripresa, settimana dopo settimana“. Intanto Juric è sulla graticola, 0.428 la sua media punti contro 1,7 di Ballardini, la decisione di Preziosi è finita nel mirino di critica e tifosi.

Valuta questo articolo

3.8/5 da 4 voti.
Please wait...


FotoGallery