Fulham, Ranieri shock contro un proprio giocatore: “lo avrei ucciso in quel momento per la follia commessa”

Ranieri Lapresse

Il giocatore del Fulham ha fallito un calcio di rigore che non avrebbe dovuto tirare, causando la rabbia dell’ex allenatore del Leicester

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Fulham, che supera l’Huddersfield nello scontro diretto per la salvezza e si porta a meno uno dal Southampton.

Ranieri

Lapresse

Una giornata perfetta… ma non troppo per Ranieri, furioso con un proprio giocatore per quanto successo in campo. Nell’occhio del ciclone l’attaccante Kamara, andato sul dischetto all’82° minuto nonostante le direttive dell’allenatore italiano fossero quelle di far calciare il penalty a Mitrovic. Rigore fallito e rabbia alle stelle per l’ex manager del Leicester, rosso di rabbia nella conferenza stampa post gara: “non mi era mai capitato un episodio del genere, avrei ammazzato Kamara per questa follia. Il rigorista è Mitrovic. Kamara ha mancato di rispetto ai compagni di squadra, all’allenatore, al club e ai tifosi. Ho parlato con lui, ma non è finita qui. Quello che è accaduto è inaccettabile“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery