Figc, Pecoraro non ha dubbi: “VAR ok, ma utilizzato peggio rispetto all’anno scorso. Si potrebbe sospendere la partita se…”

var LaPresse

Il procuratore Figc, Giuseppe Pecoraro, ha speso parole positive in merito all’introduzione del VAR, auspicandone un miglior utilizzo e alcune possibili migliorie per evitare le consuete polemiche

L’introduzione del Var è stata una cosa giustissima, corretta, anche perché il calcio deve adeguarsi alle innovazioni tecnologiche, ma deve essere utilizzato al meglio. Non capisco perché l’anno scorso ha dato degli ottimi risultati, quest’anno mi sembra che ci sia qualche errore. Ad esempio quello che è successo con la Roma dove bastava che Rocchi andasse a controllare il Var si poteva evitare“. E’ l’opinione espressa da Giuseppe Pecoraro, procuratore della Figc, in una intervista all’Adnkronos, parlando del Var. “Probabilmente le immagini proiettate al Var non erano chiare per poter stabilire l’azione fallosa. Qualcuno propone di sospendere la partita per poi riprenderla, recuperando il tempo perso, in modo tale che l’arbitro si senta più tranquillo e non abbia questa fretta nel vedere le immagini. Certo quello con la Roma è stato a detta di tutti un errore, più che sufficiente affinché ci sia una riflessione da parte dell’Aia“, ha aggiunto Pecoraro. (Riz/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery