F1, Ferrari e Mercedes già a caccia di… Mick Schumacher, c’è un dettaglio che però favorisce il Cavallino

mick schumacher AFP/LaPresse

Il giovane pilota tedesco è seguito da Ferrari e Mercedes, i due top team proveranno nella prossima stagione a metterlo sotto contratto per il futuro

Il futuro è nelle sue mani, la Formula 1 lo aspetta, magari addirittura nel 2020. Mick Schumacher corre veloce, vince e fa sognare con quel carattere schivo e il piede pesante.

Arrivabene e Wolff

Photo4 / LaPresse

Il successo nel campionato europeo di Formula 3 ha acceso definitivamente i riflettori su di lui, lanciandolo in Formula 2 al volante della Prema, team con cui è salito sul tetto continentale. L’avvenire pare già definito, Ferrari e Mercedes già lo cercano e lo annusano, ammiccandogli e invitandolo anche nel proprio box. E’ successo nel corso dei test di Abu Dhabi con il Cavallino, ma anche in passato il giovane tedesco è stato ospite dei campioni del mondo quando correva in Formula 4. Sia Wolff che Arrivabene lo vorrebbero nel proprio programma, ma Mick attende e continua a costruirsi passo passo il proprio futuro, grazie anche all’appoggio economico dei grandi sponsor tedeschi che erano legati al padre e che adesso finanziano la sua carriera. Il figlio del Kaiser un primo passo verso la Formula 1 potrebbe però compierlo a breve, visto che si vocifera di una imminente nomina di Nicolas Todt come suo agente.

Nicolas Todt

LaPresse/Photo4

L’amicizia tra il padre Jean e la famiglia Schumacher potrebbe accelerare questa trattativa, che potrebbe favorire senza dubbio la Ferrari nella corsa a Schumacher, visto che il procuratore francese gestisce anche Leclerc. C’è da giurarci che nella prossima stagione Arrivabene proverà ad affondare il colpo, dovendo però fare i conti con la concorrenza di Wolff: sarà un duello di mercato tutto da seguire.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery