F1, Leclerc premiato come ‘Rookie of The Year’ agli Autosport Awards: “anno fantastico. Vettel? Un onore averlo affianco”

leclerc ph. twitter Scuderia Ferrari

Il pilota monegasco ha vinto per il secondo anno consecutivo il premio di Rookie of the Year, battendo Gasly e Russell

Per la seconda stagione consecutiva, Charles Leclerc si è aggiudicato il premio Richard Mille agli Autosport Awards, un riconoscimento attribuito al miglior rookie dell’anno.

sebastian vettel

photo4/Lapresse

Una vittoria ottenuta grazie alla splendida annata trascorsa al volante della Sauber-Alfa Romeo, monoposto condotta stabilmente nella top ten nonostante fosse un debuttante in Formula 1. Interrogato sul passato ma anche sul futuro in Ferrari, il monegasco ha espresso le proprie sensazioni direttamente dal palco degli Autosport Awards: “è stata una grande stagione, non mi aspettavo che potesse essere così positiva o la promozione in Ferrari. E’ piuttosto pazzesco e faccio ancora fatica a realizzare quello che sta accadendo, le prime tre gare sono state piuttosto difficili, perché c’erano molte cose da imparare, perché erano tutte nuove. Dopo è andato tutto liscio ed è stato un anno fantastico, che però non avrebbe potuto essere tale senza una grande squadra alle mie spalle, che ha tirato fuori tutto il potenziale della macchina. Alla fine dell’anno eravamo regolarmente in Q3 ed è soprattutto merito della squadra, ora però non vedo l’ora di affrontare le sfide che mi attendono nei prossimi anni. Vettel? Avrò molto da imparare, è tutto totalmente nuovo ed è un bel salto. E’ un onore avere un campione come Seb al mio fianco“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery