F1, Hamilton mette le cose in chiaro: “non penso al ritiro, ma quando accadrà potrei allontanarmi dal circus”

lewis hamilton photo4/Lapresse

Il pilota inglese ha parlato del suo futuro in Formula 1, sottolineando come sia propenso ad allontanarsi dal circus dopo il ritiro

Il ritiro è ancora lontano, ma il futuro di Lewis Hamilton potrebbe essere lontano dalla Formula 1. Il pilota inglese è intervenuto ad un evento organizzato dalla Hewlett Packard Enterprises, uno degli sponsor della Mercedes, soffermandosi sulle sue prospettive nel circus e rivelando di non pensare in questo momento ad un eventuale addio alle quattro ruote.

lewis hamilton

photo4/Lapresse

Non penso al momento al ritiro, non so davvero cosa ci sia oltre la Formula 1. Molti sportivi quando smettono di gareggiare hanno fatto davvero solo quello per tutta la vita, corro da quando avevo otto anni e tutta la mia attenzione è stata mirata su quello. Nel mio ruolo part-time al di fuori della Formula 1 sto cercando di capire cosa voglio fare o in cosa vorrei essere coinvolto, naturalmente, è estremamente facile per me venire a tutti i Gran Premi dopo aver corso, potrei anche fare il numero di Toto Wolff forse. Ho corso per tanti anni, quindi conosco questo mondo molto bene, ma sono più incuriosito dall’imparare qualcosa di nuovo. Nel 2021 le regole cambieranno molto e la Formula 1 sta attraversando un cambiamento molto dinamico con la nuova gestione, l’accordo tra le squadre, sul quale Toto dovrà lavorare duramente, è arrivato ad un punto in cui forse dovranno rinegoziare. Quindi, tengo le orecchie molto aperte riguardo al futuro“.

Valuta questo articolo

3.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery