F1, Berger svela il futuro di Mick Schumacher: “mi ha impressionato, vi dico che macchina guiderà tra 2 anni”

Mick Schumacher Photo4/LaPresse

Presente alla cerimonia dei Volanti 2018 e dei Caschi di Autosprint, Berger si è soffermato sul futuro di Mick Schumacher

Un titolo di campione europeo di F3 già in tasca e un futuro in F2 già delineato, grazie al Team Prema. Mick Schumacher corre a grande velocità verso la Formula 1, compiendo sapientemente ogni passo e ragionando insieme al proprio entourage quale percorso seguire per non affrettare i tempi rischiando di bruciarsi.

Ferrari e Mercedes sono già sulle sue tracce, con il Cavallino che pare sia in vantaggio per assicurarsi in futuro le prestazioni del giovane figlio di Michael. Sulla questione si è soffermato anche Gerhard Berger durante la cerimonia dei Volanti 2018 e dei Caschi di Autosprint, esprimendo il proprio parere: “Mick Schumacher tra due anni sarà alla Ferrari, ma non so ancora se guiderà il motorhome o la Formula 1. Scherzi a parte, il figlio di Michael nella seconda parte di stagione mi ha impressionato. Dicono sia andato forte perché aveva il materiale migliore ma io l’ho visto vincere anche sul bagnato. E ha la possibilità di crescere in F.2. Ovviamente il sogno di tutti è che tra un paio d’anni possa sedersi al volante dell’auto che fu di suo padre“.

Valuta questo articolo

3.8/5 da 5 voti.
Please wait...


FotoGallery