Europa League, Lazio sconfitta dall’Eintracht Francoforte: tra scontri e l’assenza del Var, uno spettacolo poco gradevole

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

  • Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

    Alfredo Falcone/LaPresse ALFREDO FALCONE

/

Europa League, la Lazio ha perso contro l’Eintracht Francoforte, dominatrice del girone a punteggio pieno: Inzaghi ai sedicesimi con l’amaro in bocca

La Lazio ha chiuso il girone di Europa League con una sconfitta contro l’Eintracht Francoforte, la squadra che ha chiuso il gruppo al primo posto a punteggio pieno. I tedeschi si sono dimostrati schiacciasassi, la Lazio però anche oggi ha messo in mostra qualche lacuna difensiva di troppo, anche se la grinta e la verve per una gara che non contava nulla è comunque da tenere in considerazione. La Lazio era infatti certa del suo secondo posto in classifica ed ha schierato qualche seconda linea. Buoni spunti li ha dati il solito Correa, ancora una volta in rete in un periodo di forma in crescita netta, bene anche Luis Alberto che sembra essere in ripresa dopo l’inizio di stagione shock.

Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

Inzaghi tornerà dunque a pensare al campionato ed avrebbe voluto farlo certamente con una vittoria. Perdere non piace mai a nessuno, anche se stavolta è stata una sconfitta indolore. Un 2-1 in favore dell’Eintracht andato in scena interamente nella ripresa, con la Lazio che era passata in vantaggio prima di farsi rimontare con qualche buco difensivo, ma va detto che la rete della vittoria era in netto fuorigioco. A quando il Var? Da segnalare in questa serata l’oramai consueta vergogna degli ultras. Dopo quanto accaduto tra River e Boca, oggi abbiamo assistito ad un’altra guerriglia urbana, culminata poi all’Olimpico con un altro show dei tifosi tedeschi che hanno tentato l’invasione in campo e fatto esplodere botti di ogni tipo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery