Copa Libertadores, Tevez durissimo contro la Conmebol: “giocare a Madrid è da folli, non capiscono nulla”

tevez (LaPresse/AFP)

L’attaccante argentino ha attaccato i vertici della Conmebol, in seguito alla scelta di giocare la finale di Copa Libertadores a Madrid

E’ una scelta da folli“. L’attaccante del Boca Juniors, Carlos Tevez, attacca i vertici del Conmebol, dopo la decisione di giocare a Madrid la finale di ritorno della Copa Libertadores tra gli ‘Xeneizes’ e il River Plate, in seguito ai disordini che non permisero di giocare al Monumental lo scorso 24 novembre. “E’ difficile accettare una scelta simile, ritrovandosi a giocare in un altro continente e in un campo che pochi conoscono – aggiunge Tevez la verità è che ci hanno privato della gioia di poter trionfare al Monumental, chi dirige la Conmebol non capisce nulla“. (ADNKRONOS)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28183 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery