Copa Libertadores – La Finale a Madrid, tutto il dispiacere dell’allenatore del Boca: “fa male come argentino”

AFP/LaPresse

Tutto il dispiacere dell’allenatore del Boca Juniors alla vigilia della sfida di Copa Libertadores contro il River Plate, per la decisione di giocare la finale a Madrid

L’allenatore del Boca Juniors, Guillermo Barros Schelotto, ha espresso il suo dispiacere per la decisione di giocare la finale di ritorno della Coppa Libertadores domenica a Madrid ed ha detto che la situazione insolita che si sta vivendo fa male come argentino. “Come scenario, lo stadio del Real Madrid sembra un ottimo incentivo per fornire la migliore prestazione. Ma prendere la decisione di giocare la finale della Coppa Libertadores fa male come argentino, ma capisco quello che è successo 15 giorni fa, era una cosa che non possiamo accettare“, ha detto il tecnico in una conferenza stampa.

Purtroppo non impariamo, sembra sempre di fare gli stessi errori e l’unico che ci rimette è il calcio argentino e il calcio sudamericano“, ha aggiunto l’allenatore del Boca. “Oggi dovremmo parlare di Boca e River, mettere il calcio argentino al primo posto, ma stiamo parlando di violenza. Purtroppo siamo tornati a perdere“. “Quello che è successo 15 giorni fa succede molto nel calcio argentino e sudamericano ed è un vero peccato. E’ tempo di cambiare, il fatto che non si possa giocare un Boca-River è preoccupante ed è il momento di agire e dare un esempio“, ha detto Barros Schelotto. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery