Real Madrid, zitto e… Mosca: il CSKA passeggia al Bernabeu: sconfitta ‘storica’ per i blancos

AFP/LaPresse

La squadra di Solari perde pesantemente contro il CSKA Mosca al Bernabeu, i blancos non perdevano in casa nella fase a gironi da ben nove anni

Un risultato clamoroso, un tracollo senza precedenti che gela il Bernabeu e fa vedere le streghe a Santiago Solari. Il CSKA Mosca passeggia nel tempio del Real Madrid, asfaltando i blancos con un sonoro 0-3 che non lascia spazio a dubbi.

AFP/LaPresse

Una vergogna tremenda, un risultato pesantissimo inimmaginabile alla vigilia, visto il primo posto già ottenuto aritmeticamente con la vittoria dell’Olimpico contro la Roma. La poca concentrazione degli uomini mandati in campo da Solari gioca un brutto scherzo, permettendo ai russi di interrompere una striscia di risultati positivi storica, visto che il Real Madrid non perdeva in casa nella fase a gironi della Champions League da ben nove anni. Un periodo lunghissimo, un’eternità spezzata dalla furbizia dei russi, che devono anche loro personalissima beffa, dal momento che la vittoria del Viktoria Plzen sulla Roma cancella anche la possibilità di accedere all’Europa League. Un’atroce delusione per gli uomini di Goncharenko, a cui i sei punti ottenuti contro il Real Madrid non servono a nulla per via degli scontri diretti a sfavore con i cechi. Resta comunque da ricordare l’impresa ottenuta al Bernabeu, un risultato storico che potrebbe costare carissimo a Solari, appeso adesso davvero ad un filo dopo la pessima figura rimediata davanti ai propri tifosi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery