Bologna-Milan, Gattuso amaro: “gli abbiamo fatto il solletico. Cutrone? Parleremo faccia a faccia”

Gattuso Spada/LaPresse

L’allenatore del Milan ha analizzato il pareggio ottenuto contro il Bologna, esprimendo le proprie considerazioni sulla prestazione della sua squadra

Brutta prestazione per il Milan a Bologna, i rossoneri non vanno oltre uno scialbo 0-0 sprecando l’occasione di aumentare il gap sulla quinta in classifica.

Spada/LaPresse

Una serata da dimenticare anche per Gattuso, che ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: “abbiamo palleggiato in modo sterile, dovevamo combinare di più centralmente. Ci è mancata la stoccata, il nostro gioco ha fatto il solletico agli avversari. Potevamo sfruttare meglio due-tre palloni, la nostra qualità è stata mediocre. CutroneChi viene sostituito può arrabbiarsi, a freddo poi faremo una chiacchierata. Abbiamo giocato per tanto tempo durante la mia gestione con il 4-3-3. In quel modo riempivamo meglio gli spazi, sfruttando anche le caratteristiche di giocatori come Bonaventura. Con questo 4-4-2 spesso diventiamo di facile lettura”. qualcuno in panchina ce l’abbiamo e ci inventeremo qualcosa. Ci teniamo il punto, sapendo che potevamo fare meglio. Con dieci giocatori avversari dietro la palla devi avere più qualità. Per allargarli non puoi venire sempre incontro, devi saltare l’uomo, andare in profondità, per questo ho messo Castillejo. Tante volte nel primo tempo Calabria è andato sul fondo, ma non abbiamo attaccato bene la porta”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Ernesto Branca (27275 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery