Allegri senza peli sulla lingua: “Pallone d’Oro? Cristiano Ronaldo penalizzato dal Mondiale, lo meritava”

Coppa Italia, Juventus allegri AFP/LaPresse

Massimiliano Allegri spezza una lancia in favore di Cristiano Ronaldo dopo la mancata assegnazione del Pallone d’Oro: secondo l’allenatore della Juventus, le prestazione del Portogallo hanno penalizzato CR7

Dopo anni di duopolio Cristiano Ronaldo-Messi, l’edizione 2018 dell’assegnazione del Pallone d’Oro ha visto trionfare un nuovo nome: Luka Modric. Il centrocampista croato del Real Madrid ha superato Griezmann e proprio Cristiano Ronaldo che si è dovuto accontentare del secondo posto, dietro l’ex compagno. Se secondo molti, la vittoria di Modric è più che meritata vita la Champions League vinta dal Real Madrid e la finale del Mondiale raggiunta con la Croazia, c’è chi invece avrebbe preferito vedere Cristiano Ronaldo vince nuovamente l’ambito premio in qualità di ‘calciatore più forte al mondo’. Del resto, CR7 è stato ‘penalizzato’ dalle prestazione del Portogallo a Russia 2018, come confermato da Massimiliano Allegri, suo allenatore alla Juventus. Ai microfoni della Rosea, il tecnico livornese ha parlato del Derby d’Italia di venerdì contro l’Inter e, appunto, della delicata questione riguardante il Pallone d’Oro: “sarà sicuramente una bella partita. Giochiamo contro una squadra che ha grandi valori tecnici, che ha fatto una grande partita a Roma e vediamo di farci trovare pronti. Poi se sia la partita dell’anno lo vedremo a maggio, quando speriamo di vincere qualcosa di importante. Difficoltà da 1 a 5? Cinque. Il derby d’Italia ha sempre difficoltà massima. Pallone d’Oro? Mi dispiace per Cristiano Ronaldo, lo avrebbe sicuramente meritato, per quello che ha fatto con il Real. Con il Portogallo ai mondiali più avanti di così non poteva andare”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery